Chiudi

Questa sezione sarà disponibile a breve

Se vuoi essere avvisato quando sarà attiva, iscriviti alla newsletter.


Settimana consiglia

Lucio Dalla conferì all’Ambasciata di Quistello, bassa Mantovana con l’argine del Secchia che scorre accanto, quella che risulta essere ancora oggi la definizione più suggestiva: il bar di Guerre Stellari.

Lucio Dalla conferì all’Ambasciata di Quistello, bassa Mantovana con l’argine del Secchia che scorre accanto, quella che risulta essere ancora oggi la definizione più suggestiva: il bar di Guerre Stellari. In effetti dal 1978 non esiste nulla di più sfarzoso, spettacolare, circense della sua sala. E anche se gli anni passano inesorabili per tutti, paiono non scalfire lo smalto, la tenacia e la sfavillio -siate d’accordo o meno- di uno dei templi della ristorazione italiana.»»

Assaggi di gusto

Tavole da chef

«Advertisement»